Intervista a Sara: Presidio No Border “La Bolla” Ventimiglia-Menton

Sara, un’attivista volontaria del presidio permanente La Bolla racconta perché si trova lì e, con grande chiarezza e competenza, ci dona una riflessione su immigrazione ed accoglienza.
Dice: che noi giovani paghiamo le tasse in Italia per non ricevere nulla, allora decide di mettersi in gioco..
Un video lungo e che chiarisce esattamente il malessere dei giovani. Non vuol dire che vuole essere contro le istituzioni, ma che purtroppo non fanno niente per aiutare..