Crea sito
L'Evidenziatore Del Web

PISTOLE PUNTATE ALLA TESTA E MASCHERINE. CHE COSA CI VOGLIONO IMPORRE..?

lO SO DIRETE CHE TROVIAMO SEMPRE IL CAVILLO PER CONTESTARE TUTTI I SISTEMI CHE CI IMPONGONO..! MA SE RIFLETTIAMO E CI FACCIAMO DUE DOMANDE SULL’UTILIZZO DI QUESTI STRUMENTI LE RISPOSTE ARRIVANO DA SOLE.

Tutti usiamo le mascherine in questi mesi. Ci dovrebbero proteggere, anche se in realtà ci sono voci e studiosi che dicono che non servono a niente.. e intanto ce le impongono, impaurendoci ogni momento che accendi la tv e leggi il giornale…

Portare con noi sempre la mascherina, oltre a non far respirare bene, ci da un senso di incapacità di comunicare tra la gente…

Per non parlare poi del famoso “distanziamento sociale”. Perchè lo hanno chiamato sociale..? Quando in realtà è fisico..?

Adesso invece parliamo dei termometri a forma di pistola e che ci vengono puntati alla tempia…

Non sappiamo con certezza se è tutto un caso, ma a noi ci vengono dei seri dubbi e abbiamo constatato che ci vogliono imporre la sottomissione psicologica.

Secondo noi è molto fastidioso osservare i bambini abituarsi a vedere un oggetto a forma di arma puntato sulla fronte e senza alcuna reazione negativa degli adulti come se fosse normale e accettabile.

Ci farebbe piacere sapere il tuo parere..

Fabiano notari ci ha spiegato che in realtà i raggi infrarossi utilizzati da questa pistola non fanno male alla ghiandola pineale, comunque se prendessimo la temperatura al polso psicologicamente parlando sarebbe meno oppressivo..

Ecco cosa ci ha detto: Il termometro a infrarossi contiene un sensore passivo agli infrarossi. In elettronica, passivo significa che non emette alcun raggio né radiazione. Passivo significa che rileva i raggi infrarossi emessi dal nostro corpo. L’elettronica contenuta nella “pistola” converte ciò che rileva il sensore passivo a infrarossi e mostra sul display il valore istantaneo della temperatura. Non è assolutamente pericoloso. È vero che alcune persone si impauriscono vedendosi puntare in fronte un dispositivo assolutamente innocuo a forma di pistola. Alcune, addirittura, strizzano gli occhi. Solo per un fattore emotivo, sarebbe opportuno puntarlo su un braccio o su un polso accompagnando con voce tranquilla “ora le misuro la temperatura”. Temperatura e non febbre come tanti purtroppo dicono. Anche per queste “banali” operazioni occorrerebbe un preciso protocollo. Grazie 

VI RIPORTIAMO UN LINK IN INGLESE MOLTO UTILE SU QUESTI DISPOSITIVI:

Indagine sull’impatto dei sensori a infrarossi sul monitoraggio della temperatura corporea centrale confrontando i siti di misurazione

Pubblicato da evidenziatoredelweb

Sono un blogger e non un giornalista...!! BLOGGER, altruista, gentile estroverso e contro ogni forma di male verso i deboli. amo la natura, gli animali e sono contro il nucleare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.