Crea sito

Frontalieri. Certificato di esistenza per pensionati residenti in Italia

Frontalieri. Certificato di esistenza per pensionati residenti in Italia
Se non hai restituito il certificato di esistenza entro l’8 novembre 2019, il pagamento della pensione sarà sospeso.
Riguarda i pensionati che vivono in Italia.
Questo certificato deve essere completato, datato e firmato da un’autorità competente (Municipio, Polizia, Consolato, Notaio, Guardiano).
Non sono ammessi documenti recanti le parole “visti gli atti d’ufficio”.
In caso di difficoltà di trasferimento, accettiamo anche il documento compilato da un medico, un ospedale (degenza ospedaliera), una casa di riposo (luogo di residenza).
Se il tuo stato civile è cambiato, considera di allegare documenti giustificativi

.

Per ulteriori informazioni su questo certificato, è possibile contattare il servizio di revisione della pensione .
Servizio di verifica delle pensioni – Agenzia contabile
Indirizzo postale
11, rue Louis Notari
98000 MONACO

Reception al 4 ° piano
dal lunedì al venerdì
dalle 8:30 alle 12:00 e dalle 13:30 alle 17:00
Tel. : (+377) 93 15 43 71
[email protected]

evidenziatoredelweb

Sono un blogger e non un giornalista...!! BLOGGER, altruista, gentile estroverso e contro ogni forma di male verso i deboli. amo la natura, gli animali e sono contro il nucleare... dimenticavo.."mi piacciono le belle donne" sono sincero perlomeno..

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.