Crea sito
L'Evidenziatore Del Web

Francia. Se non hai il vaccino perdi ogni diritto di mobilità.

Presentato in Assemblea da Jean Castex, una disposizione di legge volta a perpetuare le misure sanitarie di emergenza fa temere ai suoi critici l’assimilazione dei non vaccinati a “cittadini di seconda classe”. Il governo intende approvare un nuovo disegno di legge registrato il 21 dicembre 2020 all’Assemblea nazionale e inteso a stabilire un “regime di gestione sostenibile delle emergenze sanitarie”. “Il Presidente del Consiglio può, se necessario […] subordinare gli spostamenti delle persone, il loro accesso a mezzi di trasporto oa determinati luoghi, nonché l’esercizio di determinate attività alla presentazione dei risultati di un test di screening stabilire che la persona non è affetta o contaminata, a seguito di un trattamento preventivo, compresa la somministrazione di un vaccino, o di un trattamento curativo ”, si legge in particolare nel testo presentato dal Primo ministro.  Non appena è stato rivelato, il provvedimento proposto non ha mancato di suscitare alcuni critici dell’azione governativa che temono l’insediamento di “cittadini di seconda classe” che non godono degli stessi diritti dei loro concittadini vaccinati. 

En savoir plus sur RT France : https://francais.rt.com/france/82043-non-vaccines-futurs-citoyens-seconde-zone-nouveau-projet-loi-polemique-covid-19?fbclid=IwAR1mbYfCZwTw_TwAXrnWpVyyJjO30dtLFCMe7GwQNTiP4_KEOk1rxUIXtkk

FRANCIA🇫🇷COVID-19: UN PASSAPORTO INTERNO PER LIMITARE LA LIBERTÀ DI CHI RIFIUTA IL VACCINO!Durante una sessione parlamentare, una parlamentare francese ha spiegato la sua preoccupazione poiché un gran numero di persone potrebbe rifiutarsi di prendere il vaccino contro il coronavirus.Ha continuato dicendo che il modo migliore per incoraggiare le persone a farsi vaccinare sarebbe avere un sistema di “passaporto”.“Dovremmo prendere esempio su Israele, che dà a ogni persona vaccinata un “passaporto verde” che consente loro di andare in luoghi pubblici, consentendo loro di tornare a una “vita normale”.In altre parole vuole introdurre in Francia un passaporto che consenta la circolazione a chi è vaccinato, mentre chi rifiuta il vaccino sarebbe limitato nella libertà di movimento.In breve:Nessun vaccino = nessun passaportoNessun passaporto = nessuna vita normale

Credit Salvatore Granella Facebook

Pubblicato da evidenziatoredelweb

Sono un blogger e non un giornalista...!! BLOGGER, altruista, gentile estroverso e contro ogni forma di male verso i deboli. amo la natura, gli animali e sono contro il nucleare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.