Crea sito
L'Evidenziatore Del Web

Emergenza climatica. L’anomalia termica sta investendo il nostro paese.

Come potete vedere nella foto pubblicata da Paolo Bonino sul suo profilo facebook oltre ad essere “tutto rosso, ovvero tutto sopra la media” si notano aree dove i termometri veleggeranno tra i 4 e i 6° al di sopra della norma.

Purtroppo come avevamo scritto in articoli precedenti la pianura Padana si trova in una triste posizione a livello di inquinamento e l’innalzamento delle temperature fuori stagione aggraverà la situazione sanitaria della popolazione.

L’AGENZIA EUROPEA DELL’AMBIENTE HA STIMATO CHE CI SONO 7 MILIONI DI MORTI ALL’ANNO.

MENTRE SOLO IN EUROPA MEZZO MILIONE DI CUI 76.000 IN ITALIA. QUESTE CIFRE SONO INVISIBILI E NON VENGONO DIVULGATE COME UN VIRUS..

Ecco cosa dice:

Buon giorno. Dopo le foto nevose di ieri, oggi torniamo alla dura realtà, o meglio allo scempio climatico perchè di scempio climatico si tratta) che ci si para davanti nei prossimi giorni.

Vi ricordo che l’emergenza climatica è al secondo posto dopo l’emergenza sanitaria…questo è un tutto dire.

Nella mappa vi mostro le anomalie termiche previste in Europa per i prossimi 7 giorni. Oltre ad essere “tutto rosso, ovvero tutto sopra la media” si notano aree dove i termometri veleggeranno tra i 4 e i 6° al di sopra della norma.

Bene! Buttiamo altro calore in atmosfera come se non ce ne fosse già abbastanza. Diamo ulteriore fiato a fenomeni devastanti come quelli che lo scorso anno si sono abbattuti su Urbe e la Valle Stura e quest’anno su tutto il comprensorio della Val Roja, dove è stata addirittura modificata la morfologia del territorio nei pressi della zona di Limone! Inutile dire che il mese di novembre dovrebbe portare le prime gelate e la prima neve sul nostro Appennino. Niente di tutto ciò capiterà in quanto saremo ancora una volta interessati da un clima complessivamente secco, molto mite con tanto smog nelle grandi città….per andare a passi spediti verso un nuovo probabile “non inverno” .

Vedremo se la situazione cammin facendo tenderà a modificarsi, ma le premesse non sono di certo ottimali per una fine autunno ed un inizio inverno normali.

Pubblicato da evidenziatoredelweb

Sono un blogger e non un giornalista...!! BLOGGER, altruista, gentile estroverso e contro ogni forma di male verso i deboli. amo la natura, gli animali e sono contro il nucleare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.