Crea sito

Dolceacqua. La “Lona di Gianni” quanti ricordi..

  • lona5
  • LONA1
  • lona2
  • lona3
  • lona 4
  • lona5

lona5

Dolceacqua. La “Lona di Gianni” quanti ricordi..

Forse i più giovani non se la ricordano, ma a Dolceacqua subito fuori dal paese direzione Isolabona, esisteva un laghetto naturale, dove tanti giovani e non..lo frequentavano tutti i giorni e si divertivano un sacco.

Era un punto di ritrovo per tutti. Era frequentato anche da molti turisti. Ci andavamo anche al mattino presto dopo le diverse feste di paese che duravano tutta la notte.

Purtroppo adesso mai nessuno si è preoccupato di ripristinare questo spazio, che dopo le diverse piene ha cambiato la sua morfologia. Bastava poco..una ruspa..un lavoretto da due ore..Ma purtroppo per via dei vincoli del demanio, provincia non si sa chi e perchè..non si è potuto far rinascere un luogo di forte attrazione turistica secondo me.

Ricordo che prendevamo le pietre nei momenti di secca e creavamo una sorta di piccola diga per far alzare il livello dell’acqua…
Chissà..!! Magari un giorno anche i nostri figli avranno questa opportunità di divertirsi con poco.

Subito dopo il bivio di Rocchetta a poche centinaia di metri c’era anche “La Prima diga” così chiamata da tutti per il muro di pietra che la caratterizzava proprio come una diga in disuso, che con la sua cascata ci divertivamo un sacco…e poi così via anche più in su altre…
Raccontaci la tua storia se anche tu come me ci andavi..

LONA1

lona2 lona3 lona 4 lona5

Facebook Comments

evidenziatoredelweb

Sono un blogger e non un giornalista...!! BLOGGER, altruista, gentile estroverso e contro ogni forma di male verso i deboli. amo la natura, gli animali e sono contro il nucleare... dimenticavo.."mi piacciono le belle donne" sono sincero perlomeno..

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.