L'Evidenziatore Del Web

Covid-19. Anziani morti e pensioni non pagate. Quanto ha risparmiato lo stato.

Covid-19. Anziani morti e pensioni non pagate. A quanto ammonta la percentuale.

Nell’anno del Covid-19 le pensioni cancellate per decesso sono cresciute del 16%. Gli assegni annullati l’anno scorso hanno superato di 67mila unità le nuove pensioni entrate in decorrenza. Nel 2019 la differenza si era fermata a 655.

Ma dietro le 862.838 pensioni che non ci sono più c’è un numero minore di pensionati perché in tanti casi gli scomparsi cumulavano più di una prestazione. Ora l’ipotesi del presidente dell’Istat, Gian Carlo Balngiardo, è che nel 2020 ci siano stati 726mila morti. Mentre le nascite sarebbero scese sotto quota 400mila.

Fonte ufficiale: IlSole24ore

Pubblicato da evidenziatoredelweb

Sono un blogger e non un giornalista...!! BLOGGER, altruista, gentile estroverso e contro ogni forma di male verso i deboli. amo la natura, gli animali e sono contro il nucleare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.