Crea sito

Cercare lavoro in Costa Azzurra.. una vera odissea per i frontalieri italiani.

 

Cercare lavoro in Costa Azzurra.. una vera odissea per i frontalieri italiani.

Sono proprio cambiati i tempi, quando gli italiani frontalieri riuscivano a trovare lavoro oltre frontiera molto facilmente.
Abbiamo fatto uno studio e preso un campione di diverse persone disoccupate che ogni giorno inviano curriculum ai molteplici siti internet che propongono e offrono lavoro oltre confine, per via degli stipendi più alti e anche perchè c’è più richiesta l’italiano preferisce andare di la.
Purtroppo però è una vera odissea..!! Quasi tutti questi portali sono dei robots.. e quando invii la tua candidatura non viene neanche visionata..e se poi sei italiano sei visto non tanto bene come un tempo..
Allora visto questo problema, ci siamo voluti informare meglio verso chi recruta e abbiamo fatto loro alcune domande..
La prima è stata:

-“tra un italiano e un francese chi assumereste con più priorità”..?-
La risposta è stata netta..!! “Di sicuro il francese..!! Perchè l’italiano quando gli viene fatto il contratto e sa che ha dei diritti si mette facilmente in malattia”..!!
Un’altra domanda:
Quale tipo di manodopera scegliereste tra un giovane e una persona quarantenne..?
-“Scegliamo il giovane stagionale che faccia tante ore pretendendo non troppo..anche i frontalieri”, ma anche quì ci vedono come dei fannulloni..!!-
Adesso ci viene il dubbio..!! Siamo sicuri che non confondano gli italiani frontalieri con quelli che hanno casa o ci vengono in vacanza..??

Perchè purtroppo quest’ultimi… non sono molto amati per diversi motivi che non sto stiamo ad elencare..
RICORDATEVI E DIFFIDATE DI ALCUNI PORTALI INTERNET CHE OFFRONO LAVORO CHE VI RIEMPIONO LA POSTA DI VERE E PROPRIE NEWSLETTER IN AUTOMATICO SOLO PER RIPORTARVI OGNI GIORNO AL LORO SITO E MAGARI FACENDOLI GUADAGNARE CON LE PUB INSERITE..!!

Un consiglio che vi proponiamo.. è di andare di persona o se nell’offerta c’è il nome dell’attività o l’email personale, di contattare loro direttamente senza passare dal sito che offre lavoro…

Intanto l’italia cosa fa..?  Aspetta che riusciamo dopo salti mortali e mortificazioni a trovare un posto di lavoro oltre confine e poi ci chiede cifre da capogiro nella dichiarazione dei redditi..e non è tutto perchè quando andrai in pensione devi ripagare le stesse tasse su quello che percepisci..Dunque si tratta di “DOPPIA IMPOSIZIONE FISCALE” lavandosene le mani…

TUTTO QUESTO CHE ABBIAMO SCRITTO VALE SOPRATUTTO PER CHI NON HA MAI LAVORATO O NON LAVORA DA TEMPO OLTRE FRONTIERA NATURALMENTE..MA SE SEI NEI DUE ANNI DI CASSA INTEGRAZIONE AVRAI PIù FACILITà AD ESSERE CHIAMATO.. (Perchè costi non occupato)..

Facebook Comments

evidenziatoredelweb

Sono un blogger e non un giornalista...!! BLOGGER, altruista, gentile estroverso e contro ogni forma di male verso i deboli. amo la natura, gli animali e sono contro il nucleare... dimenticavo.."mi piacciono le belle donne" sono sincero perlomeno..

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.