Crea sito

Intervista a Sara: Presidio No Border “La Bolla” Ventimiglia-Menton

sara

Intervista a Sara: Presidio No Border “La Bolla” Ventimiglia-Menton
Molto dure le dichiarazioni di questa giovane donna studente di giurisprudenza, verso le istituzioni e i governi.
Un pò per gioco,un pò per capire più da vicino quali sono i meccanismi, ha voluto e sentito dentro di inserirsi a sostegno di questo gruppo.

Sara, un’attivista volontaria del presidio permanente La Bolla racconta perché si trova lì e, con grande chiarezza e competenza, ci dona una riflessione su immigrazione ed accoglienza.
Dice: che noi giovani paghiamo le tasse in Italia per non ricevere nulla, allora decide di mettersi in gioco..

Un video lungo e che chiarisce esattamente il malessere dei giovani. Non vuol dire che vuole essere contro le istituzioni, ma che purtroppo non fanno niente per aiutare..
Dice che c’è un muro di razzismo, che molta gente non capisce il vero senso dell’immigrazione..è solo una speculazione filosofica. C’è solo di mezzo il guadagno e la speculazione.

GUARDATE IL VIDEO E ASCOLTATE ATTENTAMENTE QUELLO CHE DICE:

Facebook Comments

evidenziatoredelweb

Sono un blogger e non un giornalista…!!
BLOGGER, altruista, gentile estroverso e contro ogni forma di male verso i deboli. amo la natura, gli animali e sono contro il nucleare…
dimenticavo..”mi piacciono le belle donne” sono sincero perlomeno..

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Vai alla barra degli strumenti