Crea sito

Categoria: storia

0

Bombardieri sorvolano e bombardano Ventimiglia. Esplosioni su Ventimiglia provocate dal bombardamento dell’artiglieria francese

Da Ventimiglia a Monte Carlo… si vede Mentone e la costa francese ; sulla strada litoranea i reparti dell’esercito attendono il segnale d’avanzata ; ponti distrutti dai francesi per impedire l’avanzata italiana ; avanguardie dell’esercito italiano entrano nella città di Mentone e cercano di individuare gli ultimi nuclei di resistenza francese ; soldati italiani avanzano nella città sotto il tiro dei francesi, soldati italiani portano feriti ; la città francese si arrende, le truppe italiane avanzano, soldati francesi di colore osservano ; passa una automobile con a bordo il re ; paesaggio di alta montagna ; bombardieri italiani bombardano le postazioni alpine francesi ; l’artiglieria italiana cannoneggia le postazioni francesi, esplosioni, soldati italiani avanzano di corsa ; soldati italiani sparano con le mitragliatrici

0

“La propaganda fascista è reato”, primo sì alla Camera. Cosa prevede le legge

Come hanno giustificato il voto i partiti
“Il centrodestra contesta il provvedimento che ora deve passare al Senato” scrive La Stampa.Fratelli d’Italia aveva provato, senza riuscirci, a far slittare l’esame del testo a dopo gli altri provvedimenti in calendario per questa settimana. “È una follia discuterlo ora”, aveva detto Giorgia Meloni. Le fa eco Ignazio La Russa che attacca il Pd: “Ora sì che Renzi è antifascista: sta veramente rottamando tutti gli accendini e i portachiavi del disciolto e tanto vituperato partito fascista… E Fiano è solo una foglia di fico”. Duro anche Francesco Paolo Sisto di FI, secondo il quale il ddl “rischia di diventare una `polpetta avvelenata´ sia per i cittadini sia per i giudici”.

0

Valle Roya, Valle del Nervia e del Verbone furono francesi per un breve periodo nel dopo guerra.

Alla fine della seconda guerra mondiale l’esercito francese di De Gaulle occupò militarmente tutta la Valle Roya e le Valli del Nervia e del Verbone (Vallecrosia) spostando il confine sul torrente Borghetto alla periferia di Bordighera. Ventimiglia e tutto il suo entroterra vennero così di fatto annesse ed entrarono a far parte dello stato francese.