Crea sito

Attenzione..!! Multa di 400 euro per chi getta la carta dal finestrino..

carta finestrino

Chiunque viola uno di questi divieti è soggetto, rispettivamente, alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 25 a euro 99 oppure a quella da euro 105 a euro 422 per il getto di rifiuti dal veicolo.

Una punizione esemplare per chi insozza le strade con rifiuti di ogni genere, peggiorando l’ambiente e la qualità della vita, con ripercussioni anche sulla concentrazione alla guida degli altri utenti della strada che potrebbero provocare incidenti. La posizione è stata aggravata dall’entrata in vigore della legge n. 221/2015, meglio nota come “collegato ambientale” (per approfondimenti: Da oggi fino a 300 euro di multa per chi sporca per terra).

La legge prevede che chi verrà beccato ad abbandonare per strada scontrini, fazzoletti di carta e gomme da masticare, sarà soggetto ad una multa da 30 a 150 euro: invece, chi trasgredisce il divieto di abbandonare mozziconi di sigaretta sul suolo dovrà rassegnarsi a pagare una sanzione aumentata fino al doppio, e cioè fino a 300 euro.
L’obiettivo è quello di contrastare il fenomeno dell’abbandono di prodotti da fumo e di altri rifiuti di piccolissime dimensioni (scontrini, fazzoletti di carta, gomme da masticare, ecc…).

Meglio quindi pensarci due volte prima di abbassare il finestrino e lanciare incautamente rifiuti dall’abitacolo, non solo per timore di una sanzione, ma soprattutto per essere i primi portatori di civiltà, per il nostro bene, per quello altrui e per quello dell’ambiente in cui quotidianamente ci troviamo a vivere.
Fonte: Gettare rifiuti dal finestrino dell’auto? Multe fino a 400 euro
(www.StudioCataldi.it)

credit photo

Facebook Comments

evidenziatoredelweb

Sono un blogger e non un giornalista...!! BLOGGER, altruista, gentile estroverso e contro ogni forma di male verso i deboli. amo la natura, gli animali e sono contro il nucleare... dimenticavo.."mi piacciono le belle donne" sono sincero perlomeno..

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Vai alla barra degli strumenti